Remise en forme di settembre, la bellezza è homemade

Se durante l’estate avete ceduto a qualche vizio in più, settembre è il mese giusto per una remise en forme che vi consenta di affrontare la nuova stagione col piede giusto e in perfetta forma.

Innanzi tutto occorre levigare e reidratare la pelle del corpo e del viso, provate dall’esposizione al sole e dai bagni al mare e in piscina.

Il miele è l’ingrediente must di partenza per restituire nutrimento e tono.

«Per una maschera ristrutturante, reidratante e nutriente si può applicare sulla pelle del viso del miele, mescolato ad una banana schiacciata – spiega Marzia Fava, estetista del beauty studio di Osimo - E’ un ottimo rimedio per le pelli secche e disidratate e nel caso siano presenti delle macchie sul viso, si può aggiungere del succo di limone alla maschera, in modo da ottenere un effetto schiarente e cicatrizzante che renda la pelle più luminosa. La maschera va applicata con un pennello, escludendo gli occhi e le labbra, senza trascurare collo e decolleté. Per la pelle grassa invece l’ingrediente numero uno è il kiwi. Se ne possono aggiungere un paio, facendo attenzione a schiacciarli bene e ad amalgamarli in maniera uniforme al miele. L’effetto sul viso è astringente e purificante. La si lascia in posa una decina di minuti, dopodiché si sciacqua con acqua e si tampona con un asciugamano e successivamente si passa la crema».

Per quanto riguarda invece le pelli delicate e sensibili, e con couperose, «la maschera di base è sempre al miele – precisa l’estetista - con l’aggiunta di un po' di succo di limone e quattro o cinque fragole schiacciate. L’effetto sulla pelle è decongestionante. Oppure per pelli arrossate si può preparare un infuso a base di camomilla, e dopo averlo lasciato raffreddare in frigo, si lasciano imbibire dei dischetti di cotone, che vengono poi applicati sul viso e sugli occhi, lasciandoli in posa una decina di minuti. Per chi desidera un effetto lifting, è ottimo l’albume d’uovo miscelato al miele. Anche in questo caso si lascia in posa per circa una ventina di minuti. L’albume d’uovo, molto proteico e ristrutturante, crea un effetto corposo sulla pelle». Trattandosi di prodotti naturali, una volta ottenuto il composto, questo va applicato subito perché essendo privo di conservanti va facilmente incontro a deterioramento.

Per rinnovare la pelle del corpo dopo l’estate, via libera i peeling a base di olio extravergine di oliva, sale, miele e yogurt. «Se si desidera un peeling delicato, si mescola del sale fino con olio extravergine di oliva, mentre se la pelle è più ispessita si può usare il sale grosso – sottolinea Marzia Fava - a questi ingredienti si può aggiungere anche del succo di limone e di arancio dall’effetto tonificante. Dopo aver mescolato bene sale e olio, si massaggia su tutto il corpo insistendo su gomiti e ginocchia, dove la pelle è più ispessita. Si lascia in posa qualche minuto e poi si sciacqua sotto la doccia. Questo peeling è ottimo anche per i piedi, e va massaggiato più a lungo sui talloni e sulle zone con duroni e callosità. Una volta risciacquato si può applicare dell’olio extravergine di oliva lasciandolo in posa tutta la notte dopo aver indossato dei calzini».

Anche il seno ha bisogno di cure: «la maschera perfetta per la zona del decolleté si prepara mescolando miele, yogurt, succo di arancio e lievito di birra, dall’effetto ridensificante – precisa - Si scioglie il lievito di birra in poca acqua tiepida e si mescola agli altri ingredienti, poi si applica sul seno e si lascia in posa circa una ventina di minuti. Poi si sciacqua e si applica dell’olio extravergine di oliva mescolato a qualche goccia di acqua per farlo assorbire meglio».

Per le unghie di mani e piedi, in caso di ingiallimento, «sono ottimi i maniluvi e i pediluvi a base di bicarbonato e succo di limone – conclude - ottimo poi l’olio di cocco, che facilita la crescita di unghie forti e sane e che rinforza anche la matrice unghueale, proteggendola da agenti esterni come micosi, specie se associato all’olio essenziale tea tree che è un ottimo antibiotico naturale».

Tags: beauty

Ti potrebbe anche interessare