La ricetta degli arancini di carnevale marchigiani

Oggi vi proponiamo una ricetta marchigiana tipica del carnevale: gli arancini!
Nonostante condividano lo stesso nome, gli arancini marchigiani non hanno davvero nulla a che vedere con quelli famosi di riso siciliani!


Gli arancini dolci di carnevale sono delle girelle dolci fritte con una farcia all’ arancia e/o al limone, molto friabili e gustose. Hanno un aspetto che ricorda
i cinnamon rolls e un profumo davvero indimenticabile! Sono dolci semplici da realizzare e poco tempo perché lievitano per giusto 30 minuti. Gli arancini possono essere cotti anche in forno ma noi consigliamo di friggerli perché sono decisamente più saporiti!

Ecco la lista degli ingredienti e la ricetta per creare circa 16 arancini:

- 300 grammi farina 00

- 130 grammi zucchero

- 1 uovo

- 125 ml latte

- 30 grammi di burro

- 12 grammi lievito di birra

- 2 arancia biologica solo la buccia

- olio di semi per friggere

- zucchero a velo e granella a piacere

Sciogliere il lievito nel latte e mettere tutta la farina in una ciotola. Al centro, mettere il burro ammorbidito, lo zucchero e l’uovo. Aggiungere mano a mano il latte con il lievito e impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo. Lasciate lievitare per circa due ore, coprendo l’impasto con una pellicola e un panno da cucina. Intanto grattugiate la buccia delle due arance biologiche, cercando di non grattugiare anche la parte bianca, più amara. Mescolate con lo zucchero.

Passate due ore, rilavorate un po’ l’impasto e allargatelo fino a raggiungere una forma rettangolare, con uno spessore di uno o due centimetri. Ricoprite tutto con il mix di arancia e zucchero.

Arrotolate stretta la pasta su se stessa e lasciate riposare per una mezz’ora. Tagliate il tubo, creando così le girelle. Ora è il tempo di friggere! Scaldate l’olio fino a temperatura, inserite le girelle, girandole di tanto in tanto fino a che non assumeranno un colore dorato. Se volete una opzione più salutare, cuocetele in forno a 175° per 15 minuti circa. Gli arancini sono pronti! Spolverateli con lo zucchero a velo per un tocco finale

Ti potrebbe anche interessare