ZUPPA DI CICERCHIA IN CROSTA DI PANE, GUSTO E TRADIZIONE A TAVOLA

Le fredde serate invernali invitano a mangiare piatti caldi e salutari come le zuppe. Oggi, noi di #MakeinMarche ve ne vogliamo consigliare una tipica della tradizione marchigiana: la zuppa di cicerchia.

Legume dalle origini antiche, la cicerchia è stata recentemente riscoperta grazie alle proprietà di cui gode.  Ricca di proteine, è un’ottima alternativa al consumo di carne ed è valida per i muscoli, cuore compreso. Non solo, la cicerchia è anche un’ottima fonte di vitamine del gruppo B, calcio e fosforo. Apporta grandi benefici alle ossa e alla memoria, grazie alla presenza dei sali minerali. Le fibre di cui è ricca, la rendono inoltre, un alimento perfettamente digeribile.

Per gustare al meglio questo legume vi suggeriamo una ricetta molto gustosa e di sicuro effetto, utilizzando i prodotti della nostra terra.

Ingredienti per 4 persone
Cicerchia La Bona Usanza g. 200
Fagioli e ceci La Bona Usanza g. 200
Brodo vegetale g. 500
2 spicchi d’aglio
Sedano, carota, cipolla g. 150
Sale e pepe
Erba cipollina g. 10
Olio extra vergine di oliva Mancinelli
Dadini di pane tostato
4 pani da 120 g. circa

Preparazione
Lasciare a bagno separatamente per una notte i legumi. Tagliare a dadini le verdure, far bollire fagioli e ceci per oltre un'ora. Far bollire per 45 minuti la cicerchia e al termine lasciarla nell’acqua di cottura.
Passare fagioli e ceci nel passaverdure o al mixer fino a ottenere una crema. Versare l’olio extra vergine di oliva in una pentola, aggiungere le verdure a freddo e far cuocere per pochi minuti. Scolare la cicerchia e versarla nella pentola insieme al passato di legumi e al brodo, continuando la cottura per 10 minuti. Preparare quattro scodelle, e adagiarvi il pane, dopo averlo svuotato della mollica, sfregandolo all’interno con l’aglio. Versarvi dentro la zuppa, disporre i dadini di pane tostato e condire con un giro di olio extravergine di oliva.

Il piatto è pronto. Una gioia per il palato e per gli occhi…bon appetit!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ti potrebbe anche interessare