Pronti per il sole? Ecco l'ABC per esporsi in sicurezza

Il sole amico o nemico? Dipende tutto da come vi esponete e da come vi proteggete. E’ ormai dimostrato che il sole abbia effetti benefici sull’umore, contribuendo a contrastare la depressione, ma anche sulle ossa grazie all’azione di fissaggio del Calcio operata dalla vitamina D assorbita dal sole. E sulla pelle? Qui la realtà è ben diversa, è inutile girarci intorno: il sole invecchia! Tuttavia non occorre disperarsi, perché abbiamo a nostra disposizione diverse armi per sfruttare i benefici del sole, limitandone i rischi. La prima parola d’ordine è esporsi con moderazione, proteggersi con filtri adeguati ed evitare le ore più calde. Sembrano consigli ovvi, ma è sempre opportuno ricordarlo!

 

EVITARE SCOTTATURE – La pelle rischia di sviluppare seri problemi se non adeguatamente protetta dai raggi solari. Rughe e invecchiamento precoce, sono tra i primi danni visibili, ma in caso di scottature ripetute si corre anche il rischio di cancro alla pelle. E’ quindi di estrema importanza proteggersi con filtri adeguati e rinnovare la protezione dopo ogni bagno in acqua. Le creme con ALOE VERA Elisir del Conero sono ricche di sostanze che apportano nutrimento e idratazione alla pelle di viso e corpo, e i filtri in esse contenuti garantiscono un’eccellente protezione dalle radiazione UV. Anche le labbra vanno schermate dato che sono una parte molto vulnerabile del viso, perché povera di sebo. Un buon accorgimento è quello di spalmare la protezione solare sulla pelle nuda priva di indumenti, quando si è ancora in casa. Questo permette di proteggere tutto il corpo, anche le zone sotto il costume, dove solitamente si tende a non mettere la crema solare. Non dimentichiamoci di proteggere naso, orecchie e piedi, ma anche di indossare un cappello per riparare il capo ed evitare il colpo di sole. I cappelli di Sorbatti oltre a riparare chioma e testa dal sole, danno il giusto tocco di fashion per essere impeccabili in spiaggia. Se poi sotto indossate un beachweare Marybloom sarete divine!

ATTENZIONE ALLE GIORNATE NUVOLOSE, NON RIPARANO DALLE RADIAZIONI – Anche se il cielo è coperto, non sentitevi al riparo dalle radiazioni solari, perché queste sono sempre presenti. Le nuvole non sono in grado di bloccare i raggi UV, occorre quindi usare sempre una protezione solare, anche se ci troviamo all’ombra.

RICORDIAMOCI DI RINNOVARE LA CREMA - Anche la migliore crema waterproof non dura tutto il giorno. Bagni ripetuti, sudore, sport ed esposizione prolungata, riducono l’azione del protettivo. E’ importante rinnovare la crema in modo frequente per evitare il rischio di scottature. 

 

Tags: beauty

Ti potrebbe anche interessare